Accedi

Registrati



La compagnia Atacama premia la compagnia Bellanda

L’Ass. Atacama è impegnata a promuovere l’area della danza di segno contemporaneo e a sostenerne in maniera continuativa la produzione, la visibilità e la fruizione. Seguendo questa vocazione all’interno del festival/concorso MarteLive offre il Premio Speciale Compagnia Atacama.

Il premio consiste in una residenza creativa della durata di una settimana (7 giorni) che si svolgerà presso la propria sede, il centro La Scatola dell’Arte sito in via dei Latini 28, 00185 Roma.

A vincere il premio è la compagnia Bellanda.

La Residenza si svolgerà in un periodo concordato con l’Artista/Compagnia vincitore all’interno della stagione 2015/2016.

La direzione Artistica di Atacama, nelle persone dei coreografi Patrizia Cavola e IvanTruol,sarà tutor per il progetto vincitore in modo che ci sia un referente per uno scambio artistico che possa arricchire le modalità e gli esiti della ricerca.

Al termine del periodo di ospitalità ci sarà una presentazione del lavoro aperta al pubblico, alla quale verranno invitati operatori del settore cosicché l’Artista /Compagnia potrà avere un ulteriore confronto e Feedback. La presentazione avrà luogo presso La Scatola dell’Arte.

attachment-1

Sostieni

  • MArteCard
  • Donazioni
  • Diventa volontario
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi.


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti