Accedi

Registrati



Il Carpineto Buskers Festival premia la compagnia Ctua

L’idea originaria del festival di Carpineto venne nel 1990 dall’allora Assessore alla Cultura ed oggi ex sindaco Quirino Briganti, che grazie al coinvolgimento di un busker argentino di nome Fabian, Manola Colangeli e Franco Fosca – già direttore artistico del Festival- diede il via all’iniziativa.
Dal 1990 a oggi, infatti, in occasione del Festival, le strade di Carpineto Romano si animano di quell'arte in grado di abitare ogni angolo urbano, in piena tradizione "baschera", dando vita a una festa unica di musica e colori.
Senza venir meno a quella che ormai è un'antica tradizione, nel mese di agosto le strade e i panorami di Carpineto Romano si animano così di performer e musici che, con la direzione artistica di ScuderieMArteLive, proporranno commistioni artistiche intelligenti e uniche.

Il Carpineto Buskers festival premia la Compagnia Ctua con un ingaggio nel festival.

 

 

Sostieni

  • MArteCard
  • Donazioni
  • Diventa volontario
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi.


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti