Accedi

Registrati



Ric Festival di Rieti premia Silvio Gioia e Marzia Ghezzo

Il RIC FESTIVAL è la proposta culturale estiva che la Regione Lazio e l’ A.T.C.L. promuovono attraverso una commistione tra le discipline artistiche e le identità dei luoghi, valorizzando e disseminando il territorio con molteplici iniziative ambientate nelle architetture storiche e negli straordinari spazi all’aperto della città.
Rieti, centro d’Italia, lo è anche di tutto questo nuovo movimento.

In questa città il festival ha portato una sferzata al pessimismo imperante riscontrato parlando con ogni generazione di cittadini, ha mostrato spettacoli compiuti di artisti importanti come Deflorian/Tagliarini o I Sacchi di Sabbia, Compagnia Krypton, Frosini/Timpano o il vincitore del premio InBox 2014 Valerio Malorni, ma ha sostenuto anche le nuove produzioni come i tre lavori sulla drammaturgia del norvegese Jon Fosse, affidati a tre registi giovani e poco noti, mostrando un piccolo programma di teatro ragazzi e aprendo infine uno squarcio sul percorso di creazione dedicato a Pasolini, intrapreso da Giorgio Barberio Corsetti in vista di un’uscita pubblica il 12 settembre proprio a Rieti.

Il RIC Festival - Rieti, partner di MArtelive decide di premiare Silvio Gioia e Marzia Ghezzo con un ingaggio nella prossima edizione del Festival.

silvio gioia e marzia ghezzo

Sostieni

  • MArteCard
  • Donazioni
  • Diventa volontario
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi.


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti