Accedi

Registrati



In vista della Biennale MArteLive2019, continua la selezione di nuclei organizzativi per la realizzazione delle finali regionali. Il modo migliore per promuovere l’arte e la cultura nel proprio territorio Per candidarsi come nucleo organizzativo inviare un Curriculum Vitae o una presentazione dell’organizzazione all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando nell’oggetto “Candidatura Organizzazioni MArteLive Italia”. Ecco l’occasione per operatori, organizzatori e associazioni culturali di crescere professionalmente, promuovendo l’arte e la cultura nella propria regione. MArteLive, infatti, sta selezionando nuclei organizzativi locali capaci di dare vita alle finali regionali del suo storico concorso multiartistico. MArteLive è il festival che da 18 anni continua a rivoluzionare il modo di concepire l’arte in Italia e che nel 2011 è stato premiato come miglior Festival italiano dal MEI-Meeting delle Etichette Indipendenti. Dal 3 all’8 dicembre 2019 a Roma, la Biennale MArteLive coinvolgerà giovani artisti emergenti, divisi in 16 diverse sezioni, che si esibiranno in circa 300 spettacoli tra concerti, performance, rappresentazioni teatrali e di danza, proiezioni, installazioni e reading. L’obiettivo è quello di raddoppiare gli oltre 40mila spettatori dell’edizione 2017. Prima di arrivare a questo evento colossale, lo staff MArteLive valuterà e selezionerà migliaia di giovani artisti attraverso le finali regionali su tutto il territorio nazionale. Il modello è quello sperimentato con successo nel corso degli ultimi anni e valorizzato, in particolare, lo scorso dicembre a Roma con la finale laziale: una tre giorni di “spettacolo totale”, in cui le arti si sono mischiate in un’esperienza sensoriale unica nel suo genere. Per questo motivo è ancora in corso la selezione di nuclei organizzativi autonomi capaci di realizzare, con il supporto del nucleo centrale, altre finali di MArteLive nella propria regione di appartenenza. Un modo unico per contribuire alla crescita artistica e culturale del proprio territorio, valorizzando i migliori talenti locali e permettendo loro di partecipare a un evento di portata nazionale come la Biennale MArteLive 2019. I requisiti per il riconoscimento di organizzatore MArteLive sono semplici: si cercano operatori e associazioni culturali che siano già attivi nel territorio e che siano in grado di creare uno staff che possa organizzare eventi live all’interno di locali o spazi dedicati all’arte. A guidarli in tutte le fasi ci sarà lo staff romano di MArteLive, che fornirà tutto il necessario in termini di strumenti e know how, organizzando corsi di formazione gratuiti svolti direttamente sul territorio. In questo modo ogni nucleo organizzativo sarà in grado di portare avanti il progetto indipendentemente, per far sì che la magia de “Lo spettacolo totale” si ripeta in tutta Italia. Come, d’altronde, è già accaduto nell’edizione del 2017 con nuclei organizzativi che si sono attivati su tutto il territorio italiano, isole comprese. Nel frattempo, gli artisti interessati a partecipare potranno continuare a iscriversi a una o più delle 16 categorie che vanno dalla musica al teatro, passando per arti circensi, artigianato, moda, cinema, arti visive e tanto altro ancora. Una volta superata la prima selezione, avranno la possibilità di esibirsi live o di esporre all’interno delle finali organizzate nella propria regione o macro-area di appartenenza, passaggio essenziale per condurli all’attesissimo main event, la Biennale MArteLive 2019. Per i finalisti numerosissimi premi in palio, come il premio speciale della Fondazione Film Commission Roma e Lazio del valore di €2000, l’inserimento nel cartellone degli eventi organizzati dall’ATCL (Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio), un contratto di management con l’etichetta MArteLabel del valore di €20.000, l’inserimento nelle Scuderie MArteLive che apre alla partecipazione a vari festival (Busker in town, Tolfarte, Carpineto Buskers Festival) e poi ancora produzioni, visibilità, ingaggi e borse di studio. Grazie alla sua ramificazione nazionale, MArteLive Italia si configura come una delle più grandi reti italiane di operatori culturali e artisti. Un’occasione imperdibile per partecipare alla crescita creativa e culturale del proprio territorio con il supporto di una realtà rodata da quasi vent’anni di esperienza nell’organizzazione e nella promozione di eventi. Il percorso che porta alla Biennale MArteLive 2019 è ormai avviato: ora tocca a chi crede nell’arte e nella cultura mettersi in gioco e portarlo a compimento. Per candidarsi come nucleo organizzativo inviare un Curriculum Vitae o una presentazione dell’organizzazione all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando nell’oggetto “Candidatura Organizzazioni MArteLive Italia”. Per iscriversi al concorso consultare il seguente link: https://concorso.martelive.it/sezioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. https://www.martelive.it/ https://concorso.martelive.it/
Pubblicato in News

Il 13 e 14 dicembre la finale regionale Lazio in cui saranno scelti i primi finalisti della BiennaleMArteLive 2019

SCADENZA FINALE REGIONALE LAZIO - 25 novembre 2018

Glares di Riccardo Buonafede, vincitore MArtelive 2017



Procult lancia la nuova Call For Artist per la selezione di giovani pittori, fotografi, street artists, grafici, illustratori, scultori e installatori, domiciliati su tutto il territorio del Lazio e con età compresa tra i 18 e i 39 anni, come da regolamento (www.concorso.martelive.it/regolamento). Per partecipare alla finale regionale iscriviti entro il 25 novembre 2018 sul sito www.martelive.it/concorso. NON PERDERDERTI QUESTA GRANDE OPPORTUNITÁ RISERVATA SOLO AI TALENTI DEL LAZIO.

Il countdown è iniziato. A dicembre primo grande appuntamento all’interno del Concorso Artistico Nazionale MArteLive con la finale regionale MArteLive Lazio, alla quale accederanno gli artisti selezionati fra le 16 sezioni che animano il festival e dalla quale usciranno i primi finalisti che approderanno direttamente alla BiennaleMArteLive 2019, assicurandosi il posto nella finale nazionale.

La finale regionale MArteLive Lazio si svolgerà il 13 e 14 dicembre 2018 a Roma presso il Planet Live Club (ex Alpheus – via del Commercio, 36) con due eventi multi-artistici che vedranno esibirsi e sfidarsi in contemporanea più di 150 artisti a sera, affiancati da celebri guest star del panorama nazionale. Gli artisti, scelti fra le 16 diverse sezioni artistiche che confluiscono nel festival-concorso, si esibiranno in un amalgama di musica, spettacoli e performance live di teatro, danza e circo contemporaneo, mostre di pittura e live painting, fotografia, fumetto, proiezioni, installazioni, reading, street-art e video-mapping, che ibridandosi andranno a creare lo “spettacolo totale”, ossia il vero MArteLive.

I vincitori della finale MArteLive Lazio avranno un posto assicurato alla Biennale MArteLive 2019, che si terrà a Roma in più location esclusive, e che darà ai partecipanti l’opportunità unica di vincere esclusivi premi, riservati non solo ai vincitori ma anche a coloro il cui lavoro verrà ritenuto degno di nota e attenzione. I migliori talenti artistici selezionati tramite la Biennale entreranno a far parte del roster degli artisti di ScuderieMArteLive, partecipando così ai più importanti eventi culturali organizzati dal nostro staff.

MArteLive è il primo festival multidisciplinare italiano che dal 2001 seleziona e lancia i migliori talenti della scena contemporanea nazionale, assegnando ogni anno oltre 100 premi tra produzioni e contratti di management, workshop e residenze gratuite, copertura stampa e visibilità, ingaggi e partecipazioni a festival ed eventi esclusivi.

Tra i maggiori premi in palio nella scorsa edizione: Premio Speciale Officine Fotografiche, workshop altamente professionalizzante per uno dei finalisti della sezione fotografia, scelto dallo staff di Officine Fotografiche; Premio Fondazione con il Sud, che ha premiato i vincitori delle sezioni Grafica (Guido Astolfi), Fotografia (Olmo Amato) e Street Art (Riccardo Buonafede) con un riconoscimento complessivo di 4.500 euro; Premio Speciale Fondazione Moderni, con 9000 € in borse di studio da erogare a studenti regolarmente iscritti all’Accademia di Belle Arti di Roma.

Tra i vincitori della Biennale 2017, oltre ai già citati Riccardo Buonafede per la Street Art, che a settembre sarà protagonista del Premio OSA18 a Diamante, Guido Astolfi, che curerà la grafica della prossima Biennale, e Olmo Amato per la Fotografia, ricordiamo anche Jingge Dong per la Pittura, vincitore del Premio Juliet Art Magazine, uno dei maggiori magazine di Arti Visive che gli ha dedicato un interessante articolo, Gloria Belardinelli, vincitrice del premio Artwave nella sezione Illustrazione, a cui è stata affidata la nuova grafica del concorso e della MArteCard, e Alexandra Slava, vincitrice della la sezione Scultura.

Inoltre, sono confermati i premi MArteLabel, che mette a disposizione un budget di €500 per la realizzazione di 2 o 3 artwork per copertine di dischi o materiale pubblicitario da realizzarsi dopo la finale del concorso, la copertura dell’ufficio stampa MArtePress per 3 mesi, corsi di formazione messi in palio da FormazioneLive, possibilità di esporre in esclusive gallerie partner del festival e tanto altro ancora (per consultare l’elenco dei premi in palio in continua definizione visita il sito.

Numerosi gli artisti emergenti che sono stati scoperti e portati sulla scena grazie al MArteLive System, che ha permesso loro di esporre, esibirsi o partecipare a festival, eventi, mostre personali o collettive. Tra gli altri, solo per citarne alcuni, gli street artist di Valencia Toni Espinar, Sfhir, Man o Matic e Tmx Artist, e ancora Cristiano Quagliozzi, il giovane e talentuoso Antonino Perrotta e famosi street artist della crew romana come Moby Dick, Diamond, Solo e Beetroot.

 

                                                                                                       ****

Modalità di partecipazione e termini di consegna

  • La call è aperta ai giovani artisti emergenti, tra i 18 e i 39 anni, domiciliati nel Lazio.
  • Ogni artista che deciderà di partecipare alla finale regionale del Festival MArteLive, dovrà effettuare l’iscrizione entro il 25 novembre 2018.
  • Ogni artista dovrà compilare il form d’iscrizione on-line corrispondente alla sezione artistica desiderata e scaricare il relativo bando del settore scelto:
  • A tutti gli artisti, in seguito al pagamento della quota di iscrizione, verrà inviata via e-mail la MArteCard, che dal 2018 è affiliata al gruppo internazionale di Cashback Lyoness che darà la possibilità di ricevere sconti e agevolazioni nel mondo dell'arte e della cultura.
  • La data ultima di scadenza per l’iscrizione a MArtelive Lazio è fissata per le ore 24 (italiane) del 25 novembre 2018.
  • La data ultima di scadenza per l'invio del materiale è fissata per le ore 24 (italiane) del 25 novembre 2018.

N.B. Per scadenza si intende l’iscrizione online, mentre il materiale potrà essere inviato non oltre una settimana dalla data di scadenza.

  • Le opere e le performance possono essere realizzate a tema libero e per mezzo di qualsiasi tecnica.
  • Chiuse le iscrizioni, le giurie di qualità selezioneranno i finalisti che entreranno di diritto nel cast della finale regionale del Lazio. 

INFO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

RICAPITOLANDO:

Per partecipare ai contest di selezione dedicati agli artisti domiciliati nel Lazio:

  • Leggi attentamente il REGOLAMENTO (https://concorso.martelive.it/regolamento)
  • Scarica il bando della sezione o delle sezioni cui vuoi partecipare
  • Compila il form di iscrizione relativo alla sezione o alle sezioni scelte.
  • Completa l’iscrizione che oltre a permettere la partecipazione a più sezioni del concorso, dà l’opportunità di ricevere la MArteCard che dà diritto ad una serie di sconti agevolazioni legate ad eventi artistici e culturali in tutta Italia.
  • Il candidato dovrà esprimere la propria liberatoria nel trattamento dei dati e dei materiali inviati. Il materiale spedito entrerà a far parte dell’archivio dell’organizzazione del festival e verrà utilizzato per la promozione dello stesso.

                                                                                                          ****

Specifiche tecniche dei progetti

  • FOTOGRAFIA: ai fini della preselezione i fotografi in qualità di singolo artista o collettivo dovranno inviare all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.:
    • 4 foto (formato jpg) della serie fotografica da presentare al concorso.
    • Link al proprio sito internet e/o social network.
    • Titolo e descrizione della serie fotografica in formato .doc (max una cartella) con breve nota biografica dell’autore.
  • PITTURA: ai fini della preselezione i pittori in qualità di singolo artista o collettivo dovranno inviare all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.:
    • 3 foto (formato jpg) dei propri lavori da presentare al concorso.
    • Link al proprio sito internet e/o social network.
    • Un testo di presentazione del progetto artistico in formato .doc (max una cartella) con breve nota biografica dell’autore.

* Per pittura verrà giudicata anche la performance live, da ritenersi obbligatoria.

  • ILLUSTRAZIONE GRAFICA: ai fini della preselezione i grafici in qualità di singolo artista o collettivo dovranno inviare all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.:
    • 4 opere (formato PDF) della serie presentata al concorso.
    • Link al proprio sito internet e/o social network.
    • Titolo e descrizione del progetto in formato .doc (max una cartella) con breve nota biografica dell’autore.
  • STREET ART: ai fini della preselezione, gli street artists in qualità di singolo artista o collettivo dovranno inviare all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.:
    • 3 foto (formato jpg) dei propri lavori.
    • Link al proprio sito internet e/o social network.
    • Titolo e descrizione del progetto artistico in formato .doc (max una cartella) con breve nota biografica dell’autore.
  • SCULTURA e ISTALLAZIONE: Ai fini della preselezione, gli scultori/installatori in qualità di singolo artista o collettivo (in seguito denominati artisti) dovranno inviare all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.:
    • Foto (formato jpg) audio o video dei propri lavori.
    • Link al proprio sito internet e/o social network.
    • Un testo di presentazione in formato .doc (max una cartella) con breve nota biografica dell'autore e descrizione del proprio lavoro.
    • Le misure massime consentite per ogni opera saranno rese note dieci giorni prima dalla data dell’evento. Questo renderà possibile fornire agli artisti informazioni precise sugli spazi che andranno ad occupare e permettere anche la creazione di opere o installazioni site-specific.
    • Per la sezione Scultura e Installazione, gli artisti dovranno far pervenire l’opera originale, personalmente o tramite corriere, a proprie spese.

Diritti
Gli autori dei singoli progetti sono gli esclusivi titolari dei diritti di proprietà delle opere, della cui originalità si fanno garanti. Partecipando alla open call, gli autori accettano inoltre implicitamente le regole della call stessa.

Criteri di valutazione
Tra i principali criteri applicati dallo staff di curatori e professionisti di settore, nella selezione insindacabile dei lavori, vi sono la contemporaneità dei linguaggi artistici adoperati e la fattibilità tecnica (si ricorda che il festival ha luogo anche in spazi non convenzionali).

Pubblicato in News

The Photographer
The photographer di Olmo Amato, vincitore MArtelive 2017

Open call per giovani pittori, fotografi, street artist, grafici e illustratori, scultori e installatori
SECONDA SCADENZA 30 GIUGNO 2018
Iscriviti alla sezione PITTURA
Iscriviti alla sezione FOTOGRAFIA
Iscriviti alla sezione ILLUSTRAZIONE GRAFICA
Iscriviti alla sezione SCULTURA
Iscriviti alla sezione STREET ART

 

Pubblicato in News

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.